Barriera aperta.

Da una stampa fotografica di Gustavo Boemi (dettaglio).

Fino al 26 aprile si può visitare la mostra fotografica Paesaggi di Barriera allestita nei locali dei Bagni Pubblici di via Agliè 9 a Torino.

Si tratta di una tappa del progetto OfBAM (Osservatorio fotografico Barriera di Milano / Torino Nord)  in corso dal 2014 da parte di un gruppo indipendente di fotografi alla cui origine ci sono i componenti dell'Associazione BIN11. Il progetto è anche aperto al contributo di quanti volessero avvicinarsi alla pratica dell'osservazione fotografica in questa particolare zona di Torino.

Per me, che sono nato e vissuto nel sud-ovest cittadino attraversare l'asse di corso Regina Margherita ed entrare nella zona nord di Barriera di Milano è sempre stato come addentrarmi in una Torino sconosciuta, davvero un'altra città. Nella mostra questo senso di estraneità si attenua in parte perché riconosco aspetti che mi appartengono, ma rimane il sentimento di essere comunque altrove e di potermi avvicinare proprio per tramite del fotografico. In questo senso, il lavoro dei fotografi è prezioso perché riesce ad aprire la visione su aspetti di particolare interesse con grande libertà di approccio: da quello più tradizionale e documentaristico ad esperimenti anche sorprendenti. Mi pare una via fertile per rinnovare metodi e procedure dell'osservazione fotografica.

In questi ultimi anni Barriera, si sta dimostrando una zona estremamente vitale e molte delle iniziative culturali più interessanti di Torino fioriscono qui. L'intensa presenza di persone provenienti un po' da tutto il mondo mescola le carte e stimola confronti tra pensieri e culture diverse. Ovviamente questo porta anche forti contraddizioni e problemi, ma forse meglio che altrove da tutto questo possono venir fuori gli stimoli giusti per immaginare una nuova convivenza sociale. Non poca cosa di questi tempi.


Paesaggi di Barriera
a cura dell'Associazione BIN11

Fotografi:
Enrico Bedolo, Gustavo Boemi, Ivan Catalano, Luca Lamoni, Ion Setran, Giampiero Vietti, Fabio Zanino.

Bagni Pubblici di via Agliè
Via Agliè 9 Torino

Fino al 26 Aprile.
Lun-Sab. ore 10-19.


I BAGNI PUBBLICI DI VIA AGLIÈ
sono la Casa del Quartiere di Barriera di Milano (VI Circoscrizione). Svolgono uno storico servizio di docce pubbliche e sono centro interculturale che costruisce con il coinvolgimento dei cittadini del quartiere – vecchi e nuovi abitanti di Barriera – legami interpersonali in una zona ricca di diversità, rappresentativa delle nostre realtà urbane contemporanee.






Post popolari in questo blog

Una cultura fotografica.

La dittatura degli ignoranti.

Mi pare una sconfitta.