La origina e contiene.

Le immagini sono il particolare metodo usato dagli umani per organizzare, memorizzare e dare senso alle loro percezioni. Precedono ogni linguaggio, hanno sede nel corpo e non serve null'altro che una mente perché esistano, anche senza alcuna consapevolezza.

Tutto può diventare immagine. Non tutto è immagine. L'immagine è una cesura, un'estrazione, una riduzione, una separazione dal contìnuum esistenziale delle esperienze indifferenziate. L'immagine non è necessariamente visiva e nemmeno visibile all'esterno del corpo che la origina e contiene.