Le fiabe esistono davvero, al cinema.

Grace Kelly in una scena del film "Caccia al ladro" (1955).
Lo abbiamo visto ieri sera appena uscito nelle sale. Sì, c'è ancora da qualche parte nel mondo una fiaba vecchio stile. Mai troppo lontano dal centro dell'inquadratura c'è una principessa, bella e impossibile. Attorno zucchero filato, tanti colori e la Costa Azzurra. Poi c'è il cattivo, cattivissimo. Lui vuole bombardare la fiaba, riportarvi dentro la durezza della vita di sempre. Ma non potrà. La principessa si alza in volo, allarga il suo mantello e copre di fiori di Cartier e nuvole di Dior il principato, la sua famiglia, il suo dono d'amore. Tutto finisce bene, per qualche anno ancora. Poi la vita riuscirà infine a portarsi via la fiaba, su una curva tra Cap D'Ail e La Turbie, chiamata la "coda del diavolo" appunto. Ma questo ci viene risparmiato. Si esce con negli occhi una principessa dello schermo che ne ha splendidamente incarnata un'altra. Le fiabe esistono davvero, al cinema. Grazie principessa. À la prochaine fois.

Grace di Monaco (2014)
Regia di Oliver Dahan.
Nicole Kidman, Tim Roth.

.

2 commenti:

  1. Fulvio! Ma stai scherzando, vero? Come puoi essere felice che FACCIA DI GOMMA abbia impersonato Grace??!!! Non stai dicendo sul serio spero...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace deluderti Simone, nessuno è perfetto, nemmeno io, per fortuna. :-)

      Elimina

Si prega di evitare commenti anonimi.
Grazie per la collaborazione.