14/12/13

La nuova Istanbul di Paola De Pietri.

Dettaglio fotografato dall'opera in mostra.
Da Alberto Peola a Torino si è inaugurata il 4 dicembre scorso una mostra personale di Paola De Pietri dal titolo "Istanbul New Stories". Quest'ultimo lavoro dell'artista è dedicato all'espansione edilizia di Istanbul. Da alcuni anni la Turchia cresce economicamente quasi a ritmi da tigri asiatiche e l'afflusso esponenziale di nuovi abitanti porta alla rapida costruzione di intere zone residenziali su terreni fino a poco tempo fa non urbanizzati. Nel tumultuoso svolgersi di questa vicenda, la De Pietri ha portato l'attenzione sul momento germinale, quello nel quale non esiste ancora una comunità, ma se ne possono già intravedere i primi segni, carichi delle inevitabili contraddizioni. Il progetto si compone di una quarantina di fotografie riprese con una fotocamera per pellicole di grande formato. In attesa di poterlo vedere pubblicato nella sua interezza, si possono ammirare da Peola quasi una decina di immagini stampate in grandi dimensioni.

Dettaglio fotografato dall'opera in mostra.
Consiglio vivamente di visitare questa mostra. La De Pietri già da tempo ha conquistato una sua sintesi espressiva di estremo interesse. In questo caso la mette in atto in un contesto, quello del paesaggio urbano, carico di insidie dovute alla notevole tradizione novecentesca esistente, che annovera autori di tutto rispetto, oltre ai tanti autori contemporanei impegnati a cercare i modi di un rinnovamento. Anche in considerazione di ciò, Paola De Pietri riesce a raggiungere nel lavoro su Istanbul un equilibrio particolarmente felice tra descrizione di quanto osservato, ri-presentazione degli incontri che ritiene essenziali per la definizione del suo pensiero sull'argomento e una convincente soluzione formale, sempre necessaria e mai ridondante. Un approccio questo davvero molto efficace per trasferire nel tempo e nello spazio l'esperienza delle cose con gli strumenti del fotografico.

Paola De Pietri
Istanbul New Stories

5 dicembre 2013 - 31 gennaio 2014

Da martedì a sabato, dalle 15:00 alle 19:00.
Mattino su appuntamento

Alberto Peola Artecontemporanea

Via della Rocca, 29 - 10123 Torino
Tel.+39.011.8124460
Mob. +39.335.6191039
Fax.+39.011.19791942
Email: info@albertopeola.com
Web: www.albertopeola.com


.

2 commenti:

  1. Ciao Fulvio.

    Non voglio essere polemico e quindi aspetterò il lavoro completo.

    Per ora mi sembra l'ennesimo stereotipo con un linguaggio International style relativo all'ennesimo disastro International style. Forse non siamo abbastanza forti per combattere tutto ciò.

    A presto.

    RispondiElimina
  2. Grazie del commento Simone. Spero che potendo vedere tutto il lavoro il tuo parere possa modificarsi in positivo. La De Pietri lavora da molti anni e non l'ho mai vista cedere alle mode del momento. Anzi, proprio su un terreno così inflazionato, e conformista ormai, secondo me ha messo insieme rigore e analisi in grado elevato.

    RispondiElimina

Si prega di evitare commenti anonimi.
Grazie per la collaborazione.