Boxeurs 2.0

Arriva su Camera Doppia la rinnovata versione di una serie realizzata da Fabien Breuil nel 2008 e già pubblicata su Luigi Walker, il mio precedente blog al quale rimando chi volesse leggere quanto scrivevo su questo lavoro.

All'epoca Fabien era un giovane fotografo agli inizi di carriera, che però già dimostrava grandi qualità e un forte interesse per soggetti difficili, per una umanità messa a confronto con situazioni limite. Oggi sta mantenendo quelle promesse, affermandosi giorno dopo giorno nella sua professione. La maggiore esperienza maturata lo porta ora a voler tornare su quel progetto personale per precisarne gli esiti formali. Trovo interessante questo desiderio, perché rivela un tratto caratteriale dell'autore che lo accomuna ai boxeurs delle sue immagini: la lotta non termina mai, il colpo si può sempre perfezionare, l'arte sta nella maestria con la quale si riesce finalmente, almeno una volta nella vita, a disputare l'incontro perfetto, quello che verrà ricordato per sempre e che ci renderà leggendari.

Non resta quindi ora che visionare la nuova versione. Eccola QUI.



Post popolari in questo blog

Una cultura fotografica.

La dittatura degli ignoranti.

Mi pare una sconfitta.