Né il nuovo, né il vecchio

©2011 Fulvio Bortolozzo - serie Scene di passaggio (Soap Opera).

Perché più vivo e più penso, meno mi riesce di veder la realtà tutta d'un pezzo, tutta verso il nuovo ora, tutta affondata nel vecchio in passato. Né di parteggiare. Mi guardo dall'astrarre, non mi metto il paraocchi come con i muli si fa [...]. Dico che non mi farò una fede del nuovo per uccidere il vecchio, che non esiste, né il nuovo, né il vecchio, che esiste l'enorme aggroviglio della vivente realtà, che è vivente, che è realtà e si strafotte della tua particolaristica fede futurista del nuovo e di tutte le altre particolaristiche fedi retrive del vecchio.

Giovanni Boine, Scritti inediti.
.