Il confine del tempo

©2011 Fulvio Bortolozzo.


















Nell'arte della fotografia, come nella meditazione, la forma è il limite con cui viene percepito l'illimitato. Per dirla ancora con Florenskij, "dove non c'è una composizione non ci può essere neanche comprensione, ma la composizione comporta il limite". E aggiunge: " Che cos'è la cosa più importante in un'opera d'arte? La cornice, la ribalta, il confine del tempo, l'inizio e la fine. Se non ci sono limiti, non è possibile neanche la serenità. La capacità di limitare se stessi è il pegno della maestria".

Diego Mormòrio, Meditazione e fotografia.

.