Un progetto interminabile

©2011 Fulvio Bortolozzo - serie Scene di passaggio (Soap Opera).
PROGETTO DIOGENE
Terreno di confronto / Collecting People


L'OPERA APERTA COME ANTI-PROGETTO
OVVERO UN PROGETTO INTERMINABILE

Incontro con Fulvio Bortolozzo sul tram Diogene,
rotatoria tra corso Regio Parco e corso Verona, Torino.

Lunedì 30 maggio 2011 ore 21.00
Nel 2003, l'autore dà l'avvio ad una serie fotografica composta come pura sequenza cronologica di luoghi attraversati da una Soap Opera nella quale riveste il ruolo di protagonista: la sua vita. Tra le regole per questa performance, c'è l'adesione alla scelta di realizzare un'immagine fotografica quando si incontra casualmente un punto di tensione, un contatto ineludibile, tra il luogo che viene attraversato e il sentirlo riecheggiare nella mente. L'idea che sorregge l'opera è che questo sia un modo concreto di rinunciare a voler dire qualcosa di preciso a tutti i costi, di voluto e consapevole, per poter dare finalmente dello spazio interiore ad una forma di conoscenza nuova, imprevista.
Il concetto liberato dal suo peso espositivo tenta così di raggiungere il punto focale della rappresentazione in bilico tra memoria e invenzione, tra spunto impressionistico e ferma restituzione geografica. Può il soggetto perdere la propria importanza per riacquistare valore in un'ottica eterna? Il valore destinato al rappresentato deriva da una comunicazione imprigionata o dal suo semplice riflesso intellettuale?


Collecting People nasce come occasione per condividere, nello spazio del tram, una raccolta di riflessioni, pensieri ed intuizioni, di artisti, critici e teorici e della scena culturale contemporanea.
Questo ciclo di incontri informali è concepito come strumento di conoscenza e di approfondimento e si sviluppa attraverso un movimento spontaneo di scambio reciproco di esperienze.
La selezione degli ospiti invitati segue criteri dettati dalla curiosità di approfondire alcuni aspetti legati, in modo più o meno evidente, alla ricerca artistica contemporanea, con l’intento di dare vita ad un dibattito culturale transdisciplinare e far nascere proficue collaborazioni.
Progetto Diogene è realizzato grazie al contributo della Compagnia di San Paolo, della Regione Piemonte e di Arte Giovane, con il Patrocinio della Città di Torino, del GAI - Associazione Circuito Giovani Artisti Italiani e la collaborazione di: GTT Gruppo Torinese Trasporti, Heliant, Neube Architettura, e/static, Fondazione Spinola Banna per l'Arte.

Cliccare qui per scaricare il PDF integrale del comunicato stampa

 
www.progettodiogene.eu
Ufficio stampa
Paola Varallo
paolavarallo@yahoo.it
tel. +39.347.0883394

.

Post popolari in questo blog

Una cultura fotografica.

Sotto il vestito meno di niente.

La dittatura degli ignoranti.