Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2010

Solo al di fuori

Immagine
Arte [...] è cogliere il rapporto complesso e sempre un po' misterioso fra le cose nella loro realtà e lo spirito dell'artista che appunto attraverso l'operazione mentale [...] è in grado di sottrarre l'immagine alla contingenza, alla sua esistenza fenomenica per giungere a un grado di purificazione che le conferisca una ipotesi di assoluto. L'arte intesa dunque come mezzo idoneo non a riprodurre le apparenze fisiche della realtà bensì a creare una cosa nuova, una entità autosufficiente, specchio della relazione complessa e profonda tra l'uomo e il mondo: possibile solo al di fuori di ogni aneddoto rappresentativo.

(Massimo Carrà, "Il piacere della memoria")
.

Abitare mondi a Savignano

Immagine
Naturae© Anne Lass

Anche quest'anno Savignano sul Rubicone ospita per la 19ª volta, dal 10 al 12 settembre prossimo, la sua ormai tradizionale manifestazione dedicata alla fotografia. Molte le novità, tra le quali la prima che balza agli occhi è l'assenza di un Direttore Artistico, sostituito dal Comitato di Savignano Immagini del quale fanno parte: Antonio Sarpieri, assessore alla cultura del Comune di Savignano, Paola Sobrero, direttore dell'Istituzione Cultura Savignano, Mario Beltrambini, presidente del Circolo Fotografico “Cultura e Immagine”, Massimo Sordi e Stefania Rossl della Facoltà di Architettura “Aldo Rossi” di Cesena, Stefano Bellavista, già direttore organizzativo del SI FEST, e infine Angela Gorini, coordinatrice di Savignano Immagini. Si potrebbe quindi dire che si tratta di un'edizione "cucinata in casa", magari in attesa di trovare qualche chef di grido al quale affidare le prossime.

Altra novità operativa è la procedura, invero un poco macch…

Sempre la seconda

Immagine
I simboli che ciascuno porta in sé, e ritrova improvvisamente nel mondo e li riconosce e il suo cuore ha un sussulto, sono i suoi autentici ricordi. Sono anche vere e proprie scoperte. Bisogna sapere che noi non vediamo mai le cose una prima volta, ma sempre la seconda. Allora le scopriamo e insieme le ricordiamo.

(Cesare Pavese, Stato di grazia da "Feria d'agosto")
.

Anche una struttura vuota

Immagine
Non si tratta di un problema di quinte sceniche, il problema è dare un percorso e ordinare lo sguardo in una certa direzione. Elementi che funzionano in questa direzione sono presenti in moltissimi oggetti architettonici, e anche nel paesaggio. Anche una struttura vuota può funzionare come mirino, come un'inquadratura naturale.

(Luigi Ghirri, "Lezioni di fotografia")
.

Sembrano dipinti

Immagine
Cosa significa il pittorialismo in fotografia? Scimmiottare attraverso un'arte un'altra arte. Così facendo la fotografia diventa una specie di pittura di serie B o di pittura fatta con la macchina fotografica, il che non sempre ha esiti straordinari, sia sul piano visivo che sul piano della ricerca. A me interessa invece rapportarmi con la pittura su altri piani. Molti hanno detto che queste fotografie sembrano quadri, ma il problema non è farle sembrare quadri perché sembrano dipinti, bensì rapportarsi con una rappresentazione che ha dei presupposti scenografici di un certo genere.

(Luigi Ghirri, "Lezioni di fotografia")
.

Un modo corretto di intendere

Immagine
Lavoro moltissimo sull'ambiente, ma non sviluppo un discorso polemico, piuttosto un discorso di critica, di critica intesa come nodo dialettico, non come assunto. Io non parto mai con il presupposto di fare o dire male di qualcosa, mi metto in relazione con uno spazio – con un oggetto, con una stratificazione di cose, con uno stridore architettonico – in maniera dialettica, cercando di scavare un pochino più in profondità. Questo è nelle mie intenzioni. È chiaro che c'è sempre, nell'immagine, un impianto scenografico. Probabilmente corrisponde a un mio modo di vedere, ma credo sia anche un modo corretto di intendere l'immagine fotografica.

(Luigi Ghirri, "Lezioni di fotografia")
.