Un mondo senza pace

"Appunti per gli occhi" ©2009 Fulvio Bortolozzo.

La felicità ci viene concessa solo fugacemente. Nell'euforia il tempo ci sfiora senza lasciar traccia: gli alti livelli di piacere e di conoscenza lo annientano. Per contro dolore e tempo sono inseparabilmente commisti. Questo ha a che fare con l'imperfezione del creato; i culti l'hanno riconosciuta. Alcuni ne danno colpa agli dèi, altri agli uomini, altri ancora al destino. Viviamo in un mondo senza pace.
(Ernst Jünger, Il problema di Aladino)

Post popolari in questo blog

Una cultura fotografica.

Sotto il vestito meno di niente.

La dittatura degli ignoranti.