La distanza tra i due

"Appunti per gli occhi" ©2009 Fulvio Bortolozzo

Certamente le fotografie da sole non possono dire "tutta la verità", sono sempre e solo dei momenti. Ciò che fanno con insistenza è registrare la relazione del fotografo al soggetto, la distanza tra i due, e questa comprensione è essenziale nel processo politico, come suggeriva lo stesso Marx: "Supponiamo di aver portato avanti la produzione in quanto esseri umani... I nostri prodotti saranno tanti specchi nei quali vedremmo riflessa la nostra natura essenziale".
(David Levi Strauss, Politica della fotografia)

Post popolari in questo blog

Una cultura fotografica.

La dittatura degli ignoranti.

Mi pare una sconfitta.